Arancine

L'arancino (in siciliano arancinu o arancina) è una specialità della cucina siciliana, inserita nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani (PAT) . Si tratta di una palla o di un cono di riso impanato e fritto, del diametro di 8–10 cm, farcito generalmente con ragù, piselli e caciocavallo, oppure dadini di prosciutto cotto e mozzarella. Il nome deriva dalla forma originale e dal colore dorato tipico, che ricordano un'arancia, ma va detto che nella Sicilia orientale gli arancini hanno più spesso una forma conica. Nella parte occidentale dell'isola questa specialità è conosciuta come "arancina", mentre nella parte orientale è chiamata "arancino".

L’origine di questa pietanza, come di tutte quelle a base di riso nell’Italia meridionale, è da collocare durante la dominazione araba, tra il IX e l’XI secolo. Gli Arabi avevano infatti l’abitudine di appallottolare un po’ di riso allo zafferano nel palmo della mano, per poi condirlo con la carne di agnello.



Arancina palermitana

Arancina palermitana

Ingredienti arancine: Da vedi etichetta del prodottoModalità di conservazione: Nel frigorifero (..

2.60€ Ex Tax: 2.60€

Showing 1 to 1 of 1 (1 Pages)